On Air Stiamo trasmettendo:
Supercompilation

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



LOUIS SCLAVIS ATLAS TRIO Sources

Anno di pubblicazione: 2012

Provenienza: Francia

Genere: jazz

Voto: ****

Brano migliore: A Road To Karaganda

 

Commento: Questo Atlas Trio è uno di quei progetti jazz senza paura, con una formazione molto particolare, che quasi solo una casa discografica come la ECM riesce oggi a proporre con successo. La formazione in questione vede il veterano Louis Sclavis impegnato al clarinetto ed al clarone, Benjamin Moussay a districarsi tra varie tastiere ed infine la chitarra acidissima di Gilles Coronado. La musica si colloca tra qualche parte tra il Miles Davis di Bitches Brew e le cose più accessibili di Marc Ribot e sviluppa un fascino indiscutibile. Sclavis è l'allievo più dotato di Michel Portal e con il maestro ha in comune la capacità di navigare benissimo tra le ondate del rumore e le bonacce della musica di atmosfera. Un ascolto non scontato, potete scommetterci.

 

Assomiglia a: vedi sopra.

Dove ascoltarlo: in un vecchio negozio di dolciumi.

 Lorenzo Allori