On Air Stiamo trasmettendo:
Eighties

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



AGALLOCH Marrow Of The Spirit

Anno di pubblicazione: 2010

Provenienza: U.S.A.

Genere: metal

Voto: ***1/2

Brano migliore: The Watcher's Monolith


Commento: Gli Agalloch sono una delle realtà più interessanti dell'attuale scena metal. La loro musica potrebbe essere definita in un black metal molto (ma molto) melodico con inserti prog, drone, e perfino post rock. Alla fine si potrebbe quasi dire che il loro stile si avvicina all'oscuro folk apocalittico di gruppi come Current 93 o Death In June; ci sono però degli episodi di convinta ferocia metal che rendono il progetto molto originale.Questo quarto album degli Agalloch è forse l'ideale compendio delle loro influenze variegate.
 
Se amate la musica contaminata ed innovativa non vi deluderanno, anche se il metal non dovesse essere tra i vostri generi preferiti.

Assomiglia a: Katatonia, Harvestman

Dove ascoltarlo: in alta montagna, dondolando nella cabina di una funivia sospesa nel vuoto


 Lorenzo Allori