On Air Stiamo trasmettendo:
Eightis

Parola di DJ
Causa trasferimento della sede le trasmissioni consuete di Radio Gas riprenderanno solo giovedì 18 Gennaio. In loro sostituzione vanno in onda le nostre selezioni musicali

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



A PLACE TO BURY STRANGERS Worship

Anno di pubblicazione: 2012

Provenienza: USA

Genere: shoegaze, new wave

Voto: ***1/2

Brano migliore: Mind Control


Commento: Carbura un po' più lento dei predecessori questo nuovo disco degli A Place To Bury Strangers poi, dopo l'ottima Mind Control (terzo brano in scaletta), la title track ci fa rabbrividire ricordando i Joy Division di Dead Souls e da lì la cavalcata è sempre più convincente ed accattivante. I singoli ingredienti di Worship non sono un granché originali, ma la loro miscela lo è. La sezione ritmica è sintonizzata sulle melodie della new wave britannica di inizio anni '80, le chitarre e la voce annoiata riprendono invece il grande periodo delo shoegazing di qualche anno successivo. Il disco sta vendendo molto bene in classifica: buon segno per la salute del vero rock n'roll.


Assomiglia a: The Jesus & Mary Chain, Ride, Killing Joke e Psychedelic Furs tutti frullati insieme.

Dove ascoltarlo: ad un party anni '80.
 Lorenzo Allori