On Air Stiamo trasmettendo:
Selezione Musicale

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Alejandro Escovedo – Streets Songs Of Love

 Anno di pubblicazione: 2010


Provenienza: U.S.A.


Genere: classic rock


Voto: ***


Brano migliore: Down In The Bowery

 
Commento: Mentre tutto il mondo si sta occupando dell'ultimo singolo di Lady Gaga (chi sarà mai questo Alejandro?), noi ci occupiamo del "vero" Alejandro, uno che in quasi trent'anni di carriera ha mostrato di sapere perfettamente padroneggiare l'arte di scrivere canzoni rock. La vita di Escovedo è purtroppo stata recentemente segnata dalla malattia (è stato colpito da una grave forma di epatite C) e questo dovrebbe essere il disco del rilancio dopo la forzata inattività.

Dico "dovrebbe" perché l'album, nonostante i numerosi prestigiosi ospiti (Bruce Springsteen, Chuck Prophet, Ian Hunter e Tony Visconti nella veste di produttore), risulta piuttosto banale e scontato. Sembra manchi quella passione tutta latina che il nostro aveva saputo dosare in passato nella propria musica.

Assomiglia a: Willie Nile, Warren Zevon

Dove ascoltarlo: visitando il Lower East Side di Manhattan.

 


 Lorenzo Allori