On Air Stiamo trasmettendo:
Supercompilation

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Avantasia - Angel Of Babylon

 Anno di Pubblicazione: 2010

Provenienza: Germania

Genere: Symphonic Power Metal

Voto: ****

Brani Migliori: Stargazers, Death Is Just A Feeling, Rat Race, Alone I Remember

Seconda parte di questa doppia uscita (ma terzo atto per quanto riguarda tutta della trilogia di The Scarecrow Saga). Leggermente peggiore rispetto a The Wicked Symphony, ma contiene ugualmente alcuni dei pezzi migliori di tutta la realiste. Anche qui si inizia con pezzo poderoso e solenne di nove minuti e mezzo come Stargazers, che anche qui è uno dei migliori di tutto l'album, oltre che uno dei più complessi, dato che vede insieme altri tre cantanti, ovvero nuovamente Michael Kiske, Russell Lane e Jørn Lande (decisamente l'ospite che compare di più). La successiva iper-power metal Angel Of Babylon vede alle tastiere Jens Ola Johansson (membro degli Stratovarius). Dall'inizio inquietante e l'incidere potente è anche Death Is Just A Feeling che ospita il grande Jon Oliva dei Savatage. Musicalmente diversi dal contesto a cui appartengono, sono i pezzi Rat Race e Alone I Remember, dall'incidere molto heavy metal classico e corrosivo che prendono subito sin dal primo ascolto.

Da segnalare sono le incisive Symphony Of Life (che vede alla voce, senza Tobias a cantare, la sconosciuta ma bravissima Cloudy Yang) e Promised Land. Bisogna davvero riconoscere che i pezzi meno incisivi sono davvero pochi in questi due album e penso si possa dire, in un certo senso, che The Wicked Symphony/Angel Of Babylon stanno al power metal, come Use Your Illusione I/II stanno all'hard rock.
Congratulazioni Tobias!

Peccato che abbia deciso di non fare più nessun live con gli Avantasia...
Un'opera come questa farebbe sicuramente la sua figura in un teatro, ma imbastire un tour così non è sicuramente cosa facile. Stiamo qui a sperare intanto...

 Mirko Ciardi