On Air Stiamo trasmettendo:
Deutschradio con Alessandro Pianti

Parola di DJ
Siamo tornati! Stamani riprendono le trasmissioni consuete di RADIO GAS

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Bent Knee – Say So

 Anno di pubblicazione: 2016

Provenienza: U.S.A.

Genere: progressive rock

Voto: ***1/2

Brano migliore: Hands Up

Commento: Accreditati come gruppo indie rock o comunque che fa “alternative pop”, i Bent Knee, guidati dalla cantante e tastierista Courtney Swain, sono in realtà una vera prog band. Say So fuga ulteriormente i dubbi poiché utilizza la forma del concept album, peraltro con una tematica pure abusata in letteratura, come il “romanzo di formazione”. I Bent Knee, nell’ambito della pattuglia neo prog, sono una tra le band più interessanti, forse perché intenti a ricercare nuove strade invece che rivolgersi pedissequamente al passato. In questo caso i punti di intersezione possono essere individuati con il metal, con l’emocore e perfino con il pop barocco. I cori da stadio che agitano una sezione della lunga Eve o la più concisa Transition sono rivedibili, ma altrove la scrittura è pulita, convincente e financo grintosa (Commercial, Hands Up).

Assomiglia a: non mi viene in mente niente di preciso. I Bent Knee sembrano possedere la rara dote dell’originalità.

Dove ascoltarlo: sul fondo di un pozzo artesiano.
 Lorenzo Allori