On Air Stiamo trasmettendo:
Nigthswimming con Claudio Biancalani

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Bonnie Prince Billy – Singer's Grave A Sea Of Tongues

Anno di pubblicazione: 2014

Provenienza: U.S.A.

Genere: country rock

Voto: ***

Brano migliore: Whipped


Commento: Dopo un inizio di carriera folgorante, Will Oldham aka Bonnie Prince Billy, diciamocelo senza girarci tanto intorno, si è un po' perso. O meglio, si è assestato su una dignitosa normalità, che non lo fa spiccare tra le centinaia di ottimi cantautori che ogni anno vengono vomitati fuori dal ventre profondo degli States. Mi sono avvicinato con fiducia a questo nuovo disco, convinto dalle numerose recensioni positive, che lo indicavano come il capolavoro di Bonnie Prince Billy; devo invece constatare che si tratta dell'ennesimo buon disco che nulla toglie e nulla aggiunge alla carriera del suo autore. Will sa scrivere belle canzoni di morbido country rock e ce lo dimostra ancora una volta con titoli come Quail And Dumplings, Whipped e Sailor's Grave A Sea Of Sheep; non riesce però più a sorprenderci. C'è stato un tempo in cui ce la faceva.


Assomiglia a: Gram Parsons, Conor Oberst

Dove ascoltarlo: sulle scogliere di Mompracem.

 Lorenzo Allori