On Air Stiamo trasmettendo:
Nightswimming con Andrea Gori

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



CHRIS DUARTE GROUP - My Soul Alone

Anno di pubblicazione: 2013

Provenienza: U.S.A.

Genere: blues rock

Voto: ***1/2

Brano migliore: Take Me Now


Commento: il chitarrista texano, esploso con la propria ruspante formula del classico power trio blues nel corso degli anni '90, è ormai una solida realtà ed un veterano della musica che amiamo. Quando uno nel corso della carriera riceve attestati di stima da gente come Warren Haynes, Eric Clapton e B.B. King qualcosa deve voler dire. In effetti le dita di Chris corrono agili e senza freni sul manico della sua stratocaster. L'inizio di questo album con le prime due canzoni (Show Me That You Want It e Yes, It's You) è però bolso, stanco e rozzo. Ci sono centinaia di album di blues rock texano che escono ogni anno sul mercato con queste sonorità. Una vera delusione insomma. Dal terzo brano invece il disco prende letteralmente il volo, sferrando un colpo da KO niente male con l'indiavolata ed intricata Take Me Now e con il lancinante slow blues A Dollar Down And Feeling Low.  Il blues, quello fatto bene, è l'unico genere musicale che ha il potere di non annoiare, anche se ripete all'infinito da sempre gli stessi schemi.


Assomiglia a: Stevie Ray Vaughan

Dove ascoltarlo: in una steak house
 Lorenzo Allori