On Air Stiamo trasmettendo:
Marco Monzali

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Courtney Barnett – Sometimes I Sit And Think, And Sometimes I Just Sit

Anno di pubblicazione: 2015

Provenienza: Australia

Genere: alternative rock

Voto: ****

Brano migliore: An Illustration Of Loneliness (Sleepless In New York)


Commento: L'Australia ha una certa fortuna nel creare i "nuovi Nirvana" (vi ricordate dei Silverchair?). Così quando è uscito il singolo Pedestrian At Best della giovanissima Courtney Barnett, molti hanno drizzato le orecchie. Quel riff di chitarra, ma un po' tutta l'aria stropicciata del singolo, rimandano infatti direttamente alla nirvaniana In Bloom. Se poi uno ascolta tutto il disco d'esordio di Courtney, ci può ritrovare molte altre delizie non necessariamente provenienti dalla fonte Nirvana / Hole: si parte dall'incedere in stile Yo La Tengo di Elevator Operator, si continua con la bellissima melodia newyorkese (nel senso di Lou Reed o Willie Nile) sporcata di fuzz che risponde al nome di An Illustration Of Loneliness (Sleepless In New York), fino al bellissimo assolo di chitarra Television oriented che conclude Kim's Caravan. Per chi ama l'alternative rock americano, questo è il classico "must".......australiano.


Assomiglia a: vedi sopra.

Dove ascoltarlo: nella cameretta della vostra amica liceale dall'aria sveglia
 Lorenzo Allori