On Air Stiamo trasmettendo:
Nightswimming con Marco Milanesi

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



DARREN HAYMAN & THE LONG PARLIAMENT The Violence

Anno di pubblicazione: 2012

Provenienza: Gran Bretagna

Genere: folk rock

Voto: ***1/2

Brano migliore: Arthur Wilson's Reverie

Commento: Darren Hayman è stato una delle ultime scoperte del grande dj britannico John Peel. Era il leader e principale songwriter della band indie rock degli Hefner. Da qualche anno si è riciclato come cantautore folk ed oggi si presenta con un ambizioso concept album che racconta storie provenienti dalla guerra civile britannica del 1645. Ovviamente il folk britannico è il punto di partenza musicale, per canzoni che spesso inglobano però elementi country da oltremare. Pur raccontando una storia truce, The Violence, spesso mantiene un andamento sereno, quasi californiano oseremmo dire. Non tutti oggi riescono ad essere convincenti con un progetto del genere; Hayman ci riesce, complimenti a lui. Assolutamente consigliato, se non altro per ripassare una pagina importantissima e sottovalutata della storia d'Europa.

 

Assomiglia a: ai Decemberists che suonano Babbacombe Lee dei Fairport Convention. C'è una certa somiglianza anche con i Bright Eyes.

Dove ascoltarlo: su un patibolo, come ultimo desiderio di serenità.

 Lorenzo Allori