On Air Stiamo trasmettendo:
Supercompilation

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



GOAT - Live Ballroom Ritual

Anno di pubblicazione: 2014

Provenienza: Svezia

Genere: funk, afrobeat, psycho rock, kraut rock

Voto: **1/2

Brano migliore: Goatlord


Commento: World Music dei Goat era risultato uno dei lavori più sorprendenti e godibili del 2012. Questo disco dal vivo ci consegna (ahimé senza il fondamentale ausilio visuale) un resoconto dell'acclamato tour mondiale dei Goat. Dal vivo si riduce la ferocia delle chitarre elettriche e viene viceversa sottolineata la componente ballabile della loro proposta musicale. Ecco che i Goat sembrano una funk band zeppa di percussionisti, senza possedere però l'innata sensualità che hanno gli interpreti afroamericani. Le canzoni si susseguono con pochi sussulti e con la noia che spesso fa capolino, ospite non invitato alla festa. I Goat avranno diritto di replica con il loro prossimo disco in studio. Per adesso non posso certo consigliare questo eccessivo monumento alla musica che non c'è.


Assomiglia a: Osibisa + Parliament + Guru Guru

Dove ascoltarlo: come colonna sonora di una mega orgia.

 Lorenzo Allori