On Air Stiamo trasmettendo:
Alto Volume con Valentina Ceccatelli

Parola di DJ
Siamo tornati! Stamani riprendono le trasmissioni consuete di RADIO GAS

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Heron Oblivion – Heron Oblivion

 

Anno di pubblicazione: 2016

Provenienza: U.S.A.

Genere: psichedelia

Voto: ****

Brano migliore: Your Hollows


Commento: Gli Heron Oblivion sono un supergruppo guidato dal bassista Ethan Miller (ex Comets On Fire ed attualmente membro anche degli Howlin' Rain). La loro particolarità è che a tre musicisti di area pycho rock / hard rock, si aggiunge la voce angelica della cantautrice Meg Baird, che proviene dal folk, con un passato indie rock / dream pop. Con una miscela così congegnata sarebbe stato lecito aspettarsi un disco shoegaze, con qualche riffone di chitarra in più. Invece gli Hern Oblivion si avventurano in un vero e proprio revival dell'acid rock degli anni '60. Sarà che la band ha sede a San Francisco, sarà che le canzoni sono pure belle (Oriar e Your Hollows su tutte), ma l'album funziona sul serio. Al tutto poi si aggiungono certi tocchi alternativi che rimandano addirittura ai Sonic Youth di fine anni ‘80. Questo è uno dei rari casi di super gruppo che funziona.


Assomiglia a: Jefferson Airplane, Neil Young & Crazy Horse, Sonic Youth

Dove ascoltarlo: dentro Jurassic Park.

 Lorenzo Allori