On Air Stiamo trasmettendo:
The Golden Age

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



High On Fire – Luminiferous

Anno di pubblicazione: 2015

Provenienza: U.S.A.

Genere: metal, stoner

Voto: ***

Brano migliore: The Cave


Commento: Blessed Black Wings degli High On Fire (2011) è l'album che ha cambiato una volta per tutte i destini commerciali dello sludge / doom / stoner metal. Dopo quel monolite non si poteva che arretrare. Gli High On Fire provano a farlo con (dis)grazia. Luminiferous inizia in modo serratissimo e con una violenza sonora quasi insensata, sottolineata dalle ferocissime parti vocali in growl. Nella seconda parte sgancia qualche innovazione che forse indica il percorso prossimo della band. La power ballad The Cave o la title track sembrano rallentare un attimo la corsa, senza però tradire mai gli intenti originali. Se amate il genere, il disco è godibile, ma soffrirà sempre l'ingombrante paragone con cotanto predecessore.


Assomiglia a: Yob, Motorhead

Dove ascoltarlo: nella cucina di una mensa stipata di pentoloni fumanti contenenti zuppa di verdure.

 Lorenzo Allori