On Air Stiamo trasmettendo:
Marco Monzali

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Jason Isbell & The 400 Unit – The Nashville Sound

Anno di pubblicazione: 2017

Provenienza: U.S.A.

Genere: classic rock

Voto: ***1/2

Brano migliore: White Man's World


Commento: E' curioso notare come, a poche settimane da Dan Auerbach, un altro grande protagonista della scena rock contemporanea abbia deciso di far uscire un album che è un omaggio ai grandi sessions men che lavorano in quel di Nashville, Tennessee. Isbell, rispetto ad Auerbach, non percorre direttamente il percorso del pop venato di country, ma anzi realizza il disco più elettrico della sua celebrata carriera solista, ricordandosi di essere stato un tempo non troppo lontano il ringhioso chitarrista dei Drive By Truckers. Non mancano però due potenziali hit americani quali Anxiety e Molotov, mentre la saggia produzione di Dave Cobb pilota i musicisti attraverso passionali assalti blue collar, ballate folk e spizzichi e bocconi di country rock. Secondo me The Nashville Sound potrebbe essere il classico album di transizione. Jason Isbell a tutta l'aria di voler tornare ad occuparsi a tempo pieno di rock n'roll.


Assomiglia a: al Ryan Adams alle prese con lo scioglimento dei Cardinals.

Dove ascoltarlo: A Nashville.