On Air Stiamo trasmettendo:
Notiziario

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Johnny Marr – Adrenalin Baby

Anno di pubblicazione: 2015

Provenienza: Gran Bretagna

Genere: brit pop

Voto: ***1/2

Brano migliore: 25 Hours

Commento: Sembra proprio che negli ultimi anni Johnny Marr abbia ritrovato la voglia di suonare, direi riprendendo certe tendenze indie rock che non può che aver appreso alla corte dei Modest Mouse. In questo anfetaminico live non mancano i riferimenti al glorioso passato del chitarrista britannico (The Headmaster Ritual, Bigmouth Strikes Again, There Is A Light That Never Goes Out, How Soon Is Now? degli Smiths, nonché Getting Away With It degli Electronic), ma sono le canzoni degli ultimi due lavori in studio a rappresentare il nucleo dell'esibizione. Quello che più balza agli occhi è però il notevole scarto di originalità esistente tra i riff degli anni '80, sublimi nel loro ricercare riferimenti nella California degli anni '60 ed invece i più ordinari arrangiamenti delle canzoni di oggi. Niente di male comunque nell'invecchiare con questo tipo di dignità artistica. Sorprende la cover di I Fought The Law, presa da Sonny Curtis via Clash del primo album.


Assomiglia a: The Smiths, The Jam, Modest Mouse

Dove ascoltarlo: in una autoambulanza equipaggiata per le emergenze.

 Lorenzo Allori