On Air Stiamo trasmettendo:
Selezione Musicale

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



O'DEATH - Outside

 

Anno di pubblicazione: 2011


Provenienza: U.S.A.


Genere: country rock


Voto: ****


Brano migliore: The Lake Departed

 

Commento: Abbastanza in sordina, ed è un vero peccato vista la qualità della musica proposta, è uscito il nuovo lavoro dei nostri beniamini O’ Death. Si tratta, come certo saprete, di una band che è riuscita a fondere perfettamente folk appalachiano, bluegrass e suggestioni punk in un “combat country” suggestivo e di grande impatto. Questo Outside vede il quintetto rallentare la propria corsa ed aggirarsi su territori oscuri, in stile quasi dark. Solo l’iniziale Bugs mantiene (in parte) la verve dei dischi precedenti, le altre songs sono brumose ballate country in cui la tensione cresce fino all’implosione, perché di esplodere queste canzoni non ci pensano proprio. Detto questo, Alamar, Look At The Sun, Back Of The Garden e la conclusiva The Lake Departed sono gioielli che risplendono anche nel buio.


Assomiglia a: alzi la mano chi non pensa ai mai troppo lodati Sixteen Horsepower nel sentire questa musica. Altri debiti di influenza, anche se più vaghi, verso gli ultimi Avett Brothers e i Thin White Rope.


Dove ascoltarlo: in un accampamento notturno nel deserto del Mojave.

 
 Lorenzo Allori