On Air Stiamo trasmettendo:
Nightswimming con Marco Monzali

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



RIVER CITY EXTENSION Don’t Let The Sun Go Down On Your Anger

Anno di pubblicazione: 2012

Provenienza: U.S.A.

Genere: indie folk

Voto: ***1/2

Brano migliore: Ballad Of Oregon


Commento: ormai l'indie folk è divenuto il genere pop di questo decennio. Ogni mese spuntano almeno un paio di ottime nuove band che si cimentano con questo ibrido imbastardito. I River City Extension in realtà non sono proprio degli esordienti e questo Don't Let The Sun Go Down On Your Anger, pieno zeppo di citazioni bibliche, è il loro secondo lavoro. Il gruppo del New Jersey (otto membri fissi) ha un grande tiro e rispetto ad altre band dello stesso genere sembra maggiormente strizzare l'occhio al country rock (come nell'appassionante duello tra armonica e chitarra elettrica intitolato There And Back Again). Nel cd ci sono almeno sei grandi pezzi (If You Need Me Back In Brooklyn, Slander, The Fall And The Need To Be Free, Down Down Down, Ballad Of Oregon e la già citata There And Back Again) e quindi altrettante buone ragioni per reperirlo. Quando c'è tanta concorrenza chi emerge ha davvero qualcosa in più degli altri.


Assomiglia a: Of Monsters And Men, Mumford & Sons

Dove ascoltarlo: in macchina, studiando la cartina degli Stati Uniti.