On Air Stiamo trasmettendo:
The Musical Trip con Alessio Corsi

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



ROCCO DE LUCA Drugs & Hymns

Anno di pubblicazione: 2012

Provenienza: U.S.A.

Genere: folk

Voto: ***

Brano migliore: Drugs N’Hymns


 

Commento: album parzialmente deludente per il cantautore californiano dopo i fasti dell’ottimo Mercy del 2009. Questa volta Rocco decide di fare tutto da solo, non convocando in studio il suo storico gruppo di accompagnamento (The Burden). Ne viene fuori una musica forse anche troppo minimalista: un folk ridotto all’osso da cui si intravede il blues rurale. Ci sono pochi momenti in cui le canzoni fanno alzare il proverbiale sopracciglio ma, quando ci riescono (Lucky, Shake Oil Salesman, la title track), l’intatta classe dell’autore risveglia antiche belle sensazioni.

Assomiglia a: William Elliott Whitmore.

Dove ascoltarlo: nella biblioteca del Congresso di Washington.

 
 Lorenzo Allori