On Air Stiamo trasmettendo:
Nightswimming con Marco Milanesi

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Sun Kil Moon – Benji

Anno di pubblicazione: 2014

Provenienza: U.S.A.

Genere: classic rock, folk

Voto: ****

Brano migliore: Pray For Newtown


Commento: Erano esattamente ventuno anni che aspettavamo da Mark Kozelek un album del livello di questo Benji. Fuori dalla straordinaria esperienza dei Red House Painters, il buon Mark aveva sfogato, con il progetto Sun Kil Moon, tutta la sua devozione per il Neil Young più elettrico e psichedelico. Questa volta la sigla Sun Kil Moon si riferisce sempre a "cavallo pazzo", ma non a quello elettrico, semmai a quello acustico, che è stato comunque capace di stregare milioni di ascoltatori. Disco introverso, questo Benji, dove finalmente le canzoni sono più importanti della bellezza delle intenzioni e delle sonorità. Carissa, Pray For Newtown e l'infinita I Watched The Film The Song Remains The Same sono da "PELLE D'OCA". Meraviglia.


Assomiglia a: Neil Young, Giant Sand, Jandek, Bonnie Prince Billy

Dove ascoltarlo: come colonna sonora di una lunga passeggiata in campagna.

 Lorenzo Allori