On Air Stiamo trasmettendo:
Nightswimming con Andrea Gori

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



TOM WAITS Bad As Me

 

Anno di pubblicazione: 2011

Provenienza: Usa

Genere: Tom Waits

Voto: *****

Brano migliore: Chicago, Get Lost, Talking At The Same Time, Bad As Me, Face To The Highway.



 

Bad As Me corre a velocità impazzita sulle strade fumose dei quartieri bassi nordamericani, fra fumo, insegne al neon e qualche curva a gomito. Il signor Waits, come da destino nel nome, aspetta in qualche locale di burlesque che il barman gli porti il bicchiere di liquore numero N mentre magari, fuori, piove. E quando piove sul vetro del locale si forma quella patina nebbiosa che ti permette di vedere solo le luci, qualche sagoma in movimento e, di sottofondo, un beato accidente. Ma al signor Waits del beato accidente fuor di finestra non gliene potrebbe fregare di meno, perché lui le sue canzoni le ha tutte nella testa ed ha spettato 7 anni per poterle tirare fuori visto che, come dice lui, "le canzoni sono come i palloncini". Si accende una sigaretta, di quelle che forse hanno contribuito a dargli quella voce roca che si ritrova, rimuginando su quale magia abbia convinto anche gli strumenti a suonare rauchi, dando a tutto il suo ultimo disco quella pellicola notturna che si porta dietro da quando ha deciso di essere un vagabondo, un rain dog. Bad As Me, egregi lettori, è roba rara. Capolavori così, probabilmente, escono solo ogni 7 anni. L'inizio, con Chicago, è una corsa folle attraverso quei vicoli che ci siamo immaginati all'inizio, Raised Right Men ci porta a rallentare alla vista delle porte del bar, Talking At The Same Time ci vede seduti al tavolino o al bancone, in tutta tranquillità, a guardare il beat accidente fuori di finestra. Get Lost ci fa ripartire da capo. Il signor Waits ghigna col talento consumato di chi ha recitato nei panni del Diavolo e disegna qualcosa sul vetro che lo separa dal beato accidente dopo averci alitato sopra: money wants a spender, and the road wants a men.


Assomiglia a: i dischi di Tom Waits assomigliano solo a Tom Waits.


Dove ascoltarlo: Di notte, sotto la pioggia, appiccicati a una bottiglia di qualcosa da una parte e a qualcuno dall'altra parte.


 
 Valentina Ceccatelli