On Air Stiamo trasmettendo:
Nightswimming con Marco Monzali

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



TRAIL OF DEAD Tao Of The Dead

 

Anno di pubblicazione: 2011

Provenienza: U.S.A.

Genere: hardcore punk / prog metal

Voto: ***1/2

Brano migliore: Summer Of All Dead Souls

 

Commento: I Texani sono uno dei gruppi più odiati del mondo del rock duro. Hanno iniziato come gruppo hardcore, aggiungendo poi sempre più massicce dosi di barocchismi progressivi e melodia di facile consumo. Adesso tornano con un album che è l’ennesima conferma del loro unico e controverso stile. Improvvise esplosioni cacofoniche si aggirano in mezzo a partiture classiche, che vorrebbero raccontare un mondo luccicante e pieno di avventure. Qui viene anche inserita una lunga suite (circa 25 minuti) in cinque movimenti intitolata Strange News From Another Planet. Dietro alla suite (peraltro secondo me pure riuscita) c’è una novella che viene proposta illustrata nel booklet del cd. Ci sono poi altre undici canzoni di corta o cortissima durata. Eccessivi come al solito, ma a loro modo affascinanti.



Assomiglia a: ai Mars Volta molto, ma molto più melodici.



Dove ascoltarlo: sull’isola che non c’è.

 

 Lorenzo Allori