On Air Stiamo trasmettendo:
Eightis

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Testament – Brotherhood Of The Snake

Anno di pubblicazione: 2016

Provenienza: U.S.A.

Genere: metal

Voto: ****

Brano migliore: Neptune's Spear


Commento: Giunti all'undicesimo album di una carriera quanto mai variegata, i Testament sfoderano l'ennesimo album granitico. Anzi, rispetto al recente passato, in Brotherhood Of The Snake vi è un deciso ritorno verso il classico thrash metal, mantenendo inalterata comunque la potenza annichilente della sezione ritmica. E sono proprio i due ex Death Steve Di Giorgio (basso) e Gene Hoglan (batteria) i grandi protagonisti dell'album, che riporta direttamente ai fasti della storia del metal estremo. La voce di Chuck Billy non è ovviamente melodica come ai tempi di The Ritual (1992), ma nemmeno è costantemente in growl come nel recente passato. Qualche brano da segnalare? Stronghold, The Pale King, Seven Seals, Neptune's Spear ed una Born In A Rut che sembra uscita direttamente dal canzoniere di Dave Mustaine.


Assomiglia a: ai primi Testament con una sezione ritmica death metal.

Dove ascoltarlo: in un enorme rettilario.

 Lorenzo Allori