On Air Stiamo trasmettendo:
Nightswimming con Andrea Gori

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



YUCK Yuck

 

Anno di pubblicazione: 2011

Provenienza: U.S.A.

Genere: indie rock

Voto: ***

Brano migliore: Rubber

 

Commento: ha fatto molto ben parlare di sé l’esordio di questi Yuck. Molti hanno azzardato una rinascita del grunge grazie al successo di questo gruppo. Secondo me siamo ben lontani dalla verità. I signorini in questione hanno ascoltato con molta attenzione (pure troppa) l’indie rock americano degli anni ’80, ma i gruppi della Seattle di inizio ani ’90 avevano ben altro spessore. L’album scorre mediamente piacevole ed altamente innocuo. Consigliato come souvenir della primavera del 2011, in cui uscirono così tanti album che molti non dormirono per tre mesi per ascoltarli tutti (realismo magico).

 

Assomiglia a: talvolta ai Sonic Youth, ma in alcuni casi la somiglianza con i Dinosaur Jr è veramente imbarazzante.

Dove ascoltarlo: in una casa infestata da fantasmi.

 

 

 Lorenzo Allori