On Air Stiamo trasmettendo:
In Rock

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Year Long Disaster – Black Magik; All Mysteries Revealed


Anno di pubblicazione: 2010

Provenienza: U.S.A.

Genere: hard rock

Voto: ***

Brano migliore: She Told Us All


Gli Year Long Disaster sono, insieme agli australiani Wolfmother, i leader della scena di revival "classic hard rock".
All'inizio la loro fama era dovuta più che altro al fatto che il loro chitarrista e cantante, Daniel Davies, è il figlio di Dave Davies dei Kinks. Poi è venuta alla luce la tellurica potenza del disco d'esordio e quindi il gruppo è stato notato un po' in tutto il mondo. Questo secondo lavoro mi ha incuriosito a partire dal titolo e dalla copertina. Ho avuto immediatamente l'impressione che questi ragazzotti avessero compiuto lo stesso viaggio mistico che portò gli Zep ad incidere il terzo disco dopo la ferocia del secondo. Impressione assolutamente falsa.

Fin dalle prime note di Show Me Your Teeth, il disco si attesta su un classico hard rock anni settanta, che suona peraltro quasi vintage, se non fosse per la straordinaria pulizia di certi suoni. Ci sono anche un paio di ballate acustiche, ma non di quelle che aprono nuovi mondi all'ascoltatore. Se volete conoscerli rivolgetevi al più fresco e convincente omonimo album d'esordio. Di nuovo qui non viene rivelato un fico secco.

Assomiglia a: Whitesnake, Led Zeppelin

Dove ascoltarlo: in un pub frequentato da motociclisti capelloni.

 

 Lorenzo Allori